Ultima modifica: 8 maggio 2011

Come Lavoriamo

La realtà contemporanea, e quindi anche la società viareggina e versiliese, è caratterizzata da complessità e frammentarietà. In questo contesto i nostri adolescenti ci interrogano con i loro bisogni:

  1. bisogno di instaurare rapporti interpersonali caratterizzati da capacità di comunicare, in un confronto rispettoso delle diversità di ogni genere,
  2. bisogno di conoscere se stessi in modo integrale,
  3. bisogno di linguaggi capaci di tradurre la complessità del reale,
  4. bisogno di ritrovare le proprie radici storico-culturali,
  5. bisogno, spesso non avvertito, di un rapporto più armonioso col proprio contesto sociale ed ambientale.

Alle domande sottese a questi bisogni esistenziali la scuola deve rispondere con un’azione didattica ed educativa estremamente meditata, aliena da ogni improvvisazione e faciloneria.
Da anni il Liceo programma il proprio lavoro e cerca di verificarlo e valutarlo in itinere e alla conclusione. L’azione educativa-didattica viene così articolata:

  1. Elaborazione del POF annuale da parte del Collegio dei docenti,
  2. Elaborazione di obiettivi, contenuti e verifiche comuni da parte delle varie aree disciplinari,
  3. Programmazione individuale di ogni singolo insegnante.
  4. Programmazione didattica elaborata dal Consiglio di classe e messa a punto da un docente coordinatore.

 




Link vai su